Ostar, l’ultimo miglio

Spread the love

Andrea Mura e Vento di Sardegna in vista del traguardo.

Quando mancano meno di 190 miglia al traguardo della Ostar, poco lontano da New York, la regata di Andrea Mura su Vento di Sardegna sta diventando nuovamente impegnativa, con venti a 25 nodi che hanno investito le barche in gara e mare fortemente agitato.

La Ostar è da sempre una regata durissima e riservata a navigatori solitari particolarmente esperti ma, come rilevato dagli organizzatori, l’edizione del 2013 si sta dimostrando decisamente più impegnativa della precedente competizione, disputata nel 2009.

Quest’anno la bassa probabilità d’incontrare iceberg ha indotto buona parte della flotta a scegliere una rotta più a nord del solito, ma poi tutti si sono dovuti confrontare con burrasche particolarmente insidiose.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *