America’s Cup, la legge dei kiwi

Spread the love

Team Oracle Usa, il defender, ha vinto a San Francisco la quarta manche della finale di Coppa America, battendo per la prima volta lo sfidante Emirates Team New Zealand.

Il risultato è ora di 3-1 per i kiwi. La quarta gara è stata molto più equilibrata rispetto alle precedenti, si è svolta ancora con vento di circa venti nodi e con nebbia su gran parte del corso.

Oracle ha condotto dall’inizio alla fine e ha tagliato il traguardo otto secondi prima dei neozelandesi, che avevano vinto i primi tre turni e che sono a sei punti dal trionfo In precedenza, i “kiwi” si erano imposti in gara-3 dopo aver vinto le due regate precedenti. “E’ stato un vero e proprio segnale di forza dei ragazzi superare una situazione del genere, dopo tre sconfitte di fila”, ha commentato Spithill definendo la vittoria “una vera e propria iniezione di fiducia per i ragazzi”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *