Vendée Globe 2012, già un mese in mare

Spread the love

La flotta naviga veloce nell’Oceano Indiano, sette concorrenti hanno abbandonato, tredici sono ancora in corsa, tra loro anche il nostro Alessandro di Benedetto, seppur molto staccato dai primi (3000 miglia).

Ad un mese esatto dalla partenza Francois Gabart su Macif, ha stabilito il nuovo record di distanza percorsa nelle 24 ore per un monoscafo di 60 piedi percorrendo 532,7 miglia (986,5 km).

Il francese, al secondo posto dietro Armel Le Cléac’h, ha battuto il record precedente (502,5 miglia), realizzato lo scorso 1° dicembre dal suo connazionale Jean-Pierre Dick nell’Atlantico meridionale. Il record dev’essere ancora approvato dal WSSRC (World Sailing Speed ​​Record Council).

Alle ore 12 di domenica (ora francese) Gabart si trovava a meno di 4,2 miglia da Le Cléac’h, a 22 nodi, praticamente sulla stessa rotta. “E’ difficile restare in coperta a quella velocità – ha confidato il 27enne skipper francese – il ponte è costantemente sott’acqua, non credo sarei riuscito ad avvistare Le Cléac’h, il mare era troppo agitato e le onde troppo alte”.

“Forse François aveva un assetto migliore del mio – afferma Le Cléac’h – ma so che la strada è ancora molto lunga e non voglio correre rischi. E’ stato il più veloce l’altra notte, congratulazioni a lui”.

“Un vero e proprio shaker”

“La vita a bordo è frenetica – ha aggiunto Le Cléac’h – quando esco a manovrare è molto umido e freddo, quando rientro è caldo. Non si può stare in piedi, è un vero e proprio “shaker”. Questo sport non è facile, soprattutto quando si raggiungono punte di velocità di 40 nodi. Il mare non è agitato ma le onde sono alte. Si dorme con un occhio aperto. Le condizioni non sono idilliache”.

Ad un mese esatto dalla partenza della Véndee Globe la lotta per la testa della regata è più che mai nel vivo.

Classifica del 10/12/2012 alle 20:00 (GMT)

1. Armel Le Cléac’h (FRA / Banque Populaire) a 15381.9 miglia dal traguardo

2. François Gabart (FRA / Macif) a 8.5 miglia dal primo

3. Jean-Pierre Dick (FRA / Virbac-Paprec 3) a 87.7 miglia dal primo

4. Bernard Stamm (SUI / Cheminées Poujoulat) a 121.4 miglia dal primo

5. Alex Thomson (GBR / Hugo Boss) 148.3 miglia dal primo

6. Mike Golding (GBR / Gamesa) a 620.2 miglia dal primo

7. Jean Le Cam (FRA / Synerciel) a 650.4 miglia dal primo

8. Dominique Wavre (SUI / Mirabaud) a 779.4 miglia dal primo

9. Javier Sansò (SPA / Acciona) a 1453.0 miglia dal primo

10. Arnaud Boissières (FRA / Akena Verandas) 1862.4 miglia dal primo

11. Bertrand De Broc (FRA / Votre Nom Autour di Monde) 2241.8 miglia dal primo

12. Tanguy De Lamotte (FRA / Initiatives Coeur) a 2462.2 miglia dal primo

13. Alessandro Di Benedetto (ITA / Team Plastique) a 3009.6 miglia dal primo

14. Vincent Riou (FRA / PRB) RITIRATO

15. Zbigniew Gutkowski (POL / Energa) RITIRATO

16. Jérémie Beyou (FRA / Master CoQ) RITIRATO

17. Samantha Davies (ENG / Savéol) RITIRATA

18. Louis Burton (FRA / Bureau Vallée) RITIRATO

19. Kito De Pavant (FRA / Groupe Bel) RITIRATO

20. Marc Guillemot (FRA / Safran) RITIRATO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *