Salpato il Salone nautico di Genova

Spread the love

Si è aperto oggi il 52 esimo Salone Nautico di Genova
Anche quest’anno la vetrina dell’industria nautica italiana e internazionale è stata l’occasione per dare voce alla protesta.
Negli anni davanti all’ingresso delle Fiera hanno protestato i camalli, i lavoratori portuali, gli operai dell’acciaio, le categorie più svariate, sicure di trovare un amplificatore alle loro rivendicazioni.
Ma mai il Salone aveva visto la contestazione dei suoi stessi organizzatori, gli industriali della nautica raggruppati sotto le insegne dell’Ucina, la confindustria del mare, che hanno disertato la cerimonia inaugurale per contestare le misure governative in tema nautico, interventi che hanno finito per dare se non il colpo di grazia di sicuro una bella spallata a un settore già in difficoltà.
Comunque, come sempre è una rassegna piena zeppa di novità e di cose da vedere.
Thalassa ve ne pubblicherà tante in diretta dalle banchine e dagli stand del Salone.
Ma anche voi potete farlo se vi trovate lì, utilizzando INSTAGRAM e inserendo nel testo che accompagna la foto l’Hastag #rainewsthalassa
Buon Salone a tutti!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *