Soldini, parte la rincorsa

Spread the love

Giovanni Soldini e Pietro D’Alì hanno riparato in navigazione il problema allo strallo, salendo in testa d’albero e mettendo a posto il cuscinetto che da giorni gli impediva di spingere a dovere Telecom Italia, il 40 piedi con cui Giovanni è impegnato nella Solidaire du Chocolat, la prima transoceanica tra la Francia e il Messico, in coppia con il bravo D’Alì.
“Ora Telecom Italia è al 100%”, ha spiegato Soldini al telefono: abbiamo riparato lo strallo in testa d’albero e la crepa nella paratia dietro l’albero è sotto controllo. Finalmente possiamo correre ad armi pari. Abbiamo 100 miglia di ritardo rispetto a Initiatives-Novedia ma una volta nel mar dei Caraibi cominceremo ad attaccare. Mancano ancora 1600 miglia all’arrivo a Progreso. E noi venderemo cara la pelle”.

Questa la classifica alle h 17 (italiane): Initiatives-Novedia in testa dopo il passaggio di St Barth è seguito da Telecom Italia a 102 miglia di distanza e da Cheminées Poujolat a 114 miglia che passerà l’isola in serata.
Quindici i Class 40 rimasti in gara (su ventiquattro partiti) dopo il ritiro dei finlandesi di Tieto Passion per problemi alla chiglia.

Dal sito di Giovanni Soldini
http://www.soldini.it/repository/content/data/video/video2009/chocolat/solidaire_strallook_6nov2009.flv

Solidaire du Chocolat

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *