Europeo Moth, c’è anche Pedote con Prysmian 4171

Spread the love
Il velista oceanico italiano si cimenta con una delle barche più veloci e innovative: il Moth, che grazie agli oramai immancabili foils vola letteralmente sull’acqua. Giancarlo ci ha inviato due video spettacolari che Thalassa pubblica con piacere.

« Questa è la prima vera regata in Moth a cui partecipo. Sarà un’occasione per conoscere i componenti del circuito e farsi un’idea un po’ più precisa e personale di quello che realmente è questa classe » racconta lo skipper fiorentino, che analizza in maniera severa la sua preparazione: « Purtroppo non ho potuto navigare quanto avrei voluto. Quando si parla della preparazione di una regata spesso la mente è più ambiziosa di quelle che sono le possibilità concrete di allenamento, ed è quindi necessario fare un lavoro su se stessi per accettare il compromesso di non sentirsi pronti quanto vorremmo esserlo ».
80 gli skipper in gara per 6 giorni di regate.
« Debuttare in un Campionato Europeo potrebbe sembrare pretenzioso, ma per me rappresenta solo un punto di inizio ed un’occasione di apprendimento » rivela Giancarlo, per il quale l’obiettivo resta pur sempre la grande impresa del giro del mondo in solitario e senza scalo. « Ho molto lavoro da fare per migliorarmi >>, aggiunge Giancarlo, << e il Moth a foil è una barca che in termini di sensazioni e di fisicità mi sta offrendo ottimi spunti di riflessione e soprattutto mi sta facendo scoprire un approccio molto nuovo alla vela ».
Info e immagini anche sulla pagina Facebook di Giancarlo Pedote. www.facebook.com/giancarlopedote75

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *