Vendée Globe – giorno 4: Louis Burton non abbandona

Spread the love

Non abbandonerà la regata Louis Burton, il 27 enne skipper di Bureau Valley che la notte tra martedì e mercoledì era entrato in collisione con un peschereccio a 400 miglia al largo di Lisbona.

Burton ha mandato al suo team una foto del danno causato dalla collisione: il paterazzo danneggiato in tre punti. Dopo parecchie ore di valutazione il team ha reso noto che il danno è riparabile, Burton quindi sta facendo vela verso Les Sables d’Olonne per riparare il danno e non abbandonerà la gara.

“La visibilità era molto scarsa – racconta Burton – il mare mosso e tenevo accesi radar e AIS.  Mi trovavo sotto il tambuccio in dormiveglia e viaggiavo a circa 20 nodi quando a un tratto ho sentito un colpo a poppa. Ho girato la testo e c’era un grande peschereccio. Preso dal panico ho afferrato immediatamente una torcia per verificare se lo scafo avesse subito danni, poi ho alzato lo sguardo e ho visto che l’albero subiva degli scossoni, sono stato costretto a virare. La barca era troppo danneggiata per continuare – ha aggiunto il giovane skipper – dovevo trovare il modo di rientrare in tempo a Les Sables.”

In base al regolamento di gara, Burton ha tempo fino alle 13.02 del 20 novembre per riprendere la regata.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *