L’America’s Cup sotto il Vesuvio imbiancato

Spread the love

Il lunedì di pasquetta regala a Napoli il Vesuvio imbiancato di neve, eredità di una serata di grandine e vento che ha condizionato la grande serata di festa organizzata in Piazza Municipio per festeggiare l’America’s Cup World Series approdata nel Golfo.C’è stata la presentazione dei team partecipanti alle regate, la madrina Alessandra Sensini, pluricampionessa di windsurf che ha consegnato il tricolore alla manifestazione, c’è stato il discorso del sindaco De Magistris, la presentazione del video messaggio del Capo dello Stato, Giorgio Napolitano, si sono sparati i fuochi di artificio, ma poi sotto la pioggia battente- un vero e proprio diluvio- le luci della festa si sono presto spente.
Oggi la giornata è ideale per le prove libere di questa manifestazione che inizierà soltanto mercoledì, con questo lungo prologo pasquale offerto alla città che ha così riscoperto il piacere di passeggiare lungo la via Caracciolo senza auto, diventata un vero e proprio punto di ritrovo e di svago in riva al mare.
Soffia un vento pungente che ha ripulito il cielo e spianato il mare di sud ovest montato nei giorni scorsi.
Non ci sono regate di prova previste, ma solo libere uscite degli equipaggi che certo approfitteranno del clima ideale per mettere ulteriormente a punto gli scafi e l’affiatamento in manovra.
Vi invieremo nuovi video e nuove foto. Non perdetevele.

Commenti

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *