Sabato, primi test sul campo di regata

Spread the love

Sabato piovoso. Il vento forte annunciato dalle previsioni, non è mai arrivato. Così, le regate di prova sono state disputate in regime di vento leggero e instabile, sostituitosi alla brezza che ha caratterizzato tutta la settimana.

Il Comitato di Regata ha organizzato il campo in modo da far disputare qualche breve duello di match race e due regate di flotta. I risultati non sono stati registrati: i team hanno regatato in assetto misto, chi portando l’ospite a bordo, chi no. Per tutti la soddisfazione di aver incrociato per la prima volta sul campo di regata delimitato dai sempre temuti confini e di aver testato i sistemi di bordo.

Nonostante le difficili condizioni del Golfo di Napoli oggi, chi ha veleggiato, ha detto di essersi goduto la giornata.

“Nei giorni scorsi c’è stata brezza. Oggi è stata un po’ diverso, ma penso che sarà un luogo ideale, con le regate così vicino alla riva. E se il vento rimane così, le regate saranno comunque spettacolari ed emozionanti”.

Draper è d’accordo: “Oggi non era un giorno normale. Quello che abbiamo visto ieri, con la brezza del mare moderata, era più classico. Dobbiamo preparaci a condizioni variegate”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *